Navigation mit Access Keys

Aree di ricerca ed ecosistemi montani

Contenuto principale

 

Gli ecosistemi di montagna si trasformano lentamente. Per questo è ancora più importante disporre di superfici di ricerca di lunga data, le quali permettono di confrontare i dati nel corso delle generazioni. Il rimboschimento sperimentale sullo Stillberg e diversi impianti sopra il limite degli alberi ci permettono di svolgere questa preziosa ricerca di lungo periodo.

 

Il sito sperimentale dello Stillberg sopra Davos è stato creato negli anni 50. Da allora, il pendio dove nel 1975 abbiamo piantato sistematicamente diverse specie di piante fornisce informazioni sull'impatto a lungo termine di svariati fattori ambientali sul limite del bosco alpino. Da qualche anno inoltre, svolgiamo anche ricerca su questioni riguardanti il cambiamento climatico nell'ambito di diversi esperimenti sullo Stillberg.

Sopra il limite degli alberi abbiamo a disposizione diverse superfici di ricerca per affrontare svariati temi. Noi del WSL analizziamo come la flora d'alta quota si trasforma nel corso degli anni su una parte delle superfici svizzere di GLORIA rete internazionale di superfici permanenti nelle zone alpine – e su altre cime di montagna. Nei siti sperimentali ITEX svizzeri seguiti dall'SLF, svolgiamo esperimenti di riscaldamento nelle OTCs "open top chambers" (serre a cielo aperto). Inoltre, presso le stazioni meteorologiche IMIS analizziamo la correlazione tra la crescita della vegetazione e i dati meteorologici e climatici,