Navigation mit Access Keys

Un membro benemerito lascia la direzione

Contenuto principale

  

Niklaus Zimmermann è stato membro della direzione per quasi quindici anni. Ora il brillante ricercatore si dimette da questa funzione. Ha vissuto tempi movimentati e ha saputo lasciare il segno presso il WSL grazie al suo impegno senza compromessi a favore della ricerca e dell’applicazione pratica dei risultati scientifici.

 

Niklaus Zimmermann lascia la direzione del WSL, di cui era il membro con la maggiore anzianità di servizio: era stato infatti nominato nel 2006 dal Consiglio dei politecnici federali nel quadro di una vasta riorganizzazione del WSL. A quel tempo la direzione era formata esclusivamente dal direttore ad interim e dal suo vice, entrambi privi di un solido background scientifico. Quale scienziato apprezzato in tutto il mondo, a Zimmermann era quindi toccato il ruolo di far sentire la voce della ricerca e – dove necessario – di difenderla. A sottolinearlo è anche l’attuale direttore del WSL Konrad Steffen: «La sua eccellenza scientifica e il suo impegno senza compromessi a favore di una scienza di qualità hanno da sempre contraddistinto Niklaus Zimmermann». Da parte sua, Zimmermann afferma: «I membri della direzione non possono mai essere tutti ugualmente competenti in ogni settore. Personalmente, ho di certo influenzato alcune decisioni (ad es. quelle sul controllo della ricerca) in misura maggiore rispetto ad altre».

 

Nel periodo durante il quale Zimmermann ha fatto parte della direzione, il WSL ha vissuto un notevole sviluppo. Dopo la riorganizzazione del 2006, in occasione della quale era stato necessario sostituire quasi tutti i quadri e stravolgere le procedure in uso a quel tempo, furono infatti ridefiniti tutti i processi e tutte le strutture. «Mi ricordo che agli inizi le sedute della direzione duravano a volte fino a 14 ore», racconta Zimmermann. «A poco a poco abbiamo però introdotto chiare regole e procedure, assumendo inoltre collaboratori scientifici nello stato maggiore della direzione. Oggi possiamo quindi vantare una struttura professionale». Questo non vale solo per la direzione, ma per l’intero WSL. Zimmermann ricorda che negli anni Duemila il presidente del Consiglio dei politecnici federali continuava a invitare il WSL a pubblicare articoli sulle riviste scientifiche internazionali. Sulla base dei rapporti annuali di tutte le istituzioni del settore dei PF, Zimmermann realizzò quindi una statistica sulle attività di pubblicazione. Guarda caso, ne emerse che già a quei tempi il WSL pubblicava bene. E da allora questi indici non hanno fatto che migliorare di anno in anno.

 

Promozione delle nuove leve in campo scientifico

In seno alla direzione, Zimmermann si è sempre impegnato per sostenere le scienziate e gli scienziati agli inizi della loro carriera. «Le dottorande e i dottorandi devono molto a Niklaus Zimmermann», prosegue il direttore Steffen. Tale sostegno ha contribuito anche all’eccellente fama scientifica del WSL, visto che le giovani ricercatrici e i giovani ricercatori non fungono solo da importanti ambasciatori, ma fanno anche e soprattutto progredire concretamente la ricerca. «Oggi siamo un istituto di ricerca moderno e internazionale, che si occupa anche di applicazioni pratiche. Questa trasformazione non è stata priva di attriti, ma sotto questo profilo tutti i collaboratori del WSL hanno fornito un contributo incredibile», ricorda Zimmermann.

Pur uscendo dalla direzione, Zimmermann continuerà la propria attività al WSL. In qualità di responsabile scientifico del nuovo programma di ricerca «Extremes», che si trova al momento nella fase di sviluppo, punterà nuovamente i riflettori sulla propria ricerca. «Non vedo l’ora. E il WSL se la caverà bene anche se non sarò più nella direzione. Tutti i suoi membri lavorano infatti per il bene dell’intero istituto».

 
Immagine 1 di 5
Niklaus Zimmermann (primo da sinistra) durante la visita del consigliere federale Johann Schneider-Ammann al WSL nel 2014 (Foto: NIKKOLROT/WSL)
Immagine 2 di 5
Niklaus Zimmermann (quinto da sinistra) con la direzione estesa nel 2015 (Foto: Gottardo Pestalozzi, WSL)
Immagine 3 di 5
L’advisory board del WSL e la direzione nel 2014 (Niklaus Zimmermann è il primo da destra) (Foto: Gottardo Pestalozzi, WSL)
Immagine 4 di 5
Niklaus Zimmermann preleva campioni in Sudafrica. Foto: Rafi Wüest (WSL)
Immagine 5 di 5
Campionamento in Sudafrica. Foto: Rafi Wüest (WSL)
 

ULTERIORI INFORMAZIONI