Navigation mit Access Keys

Situazione nivologica e valanghiva straordinaria - Domenica 12:30h

Contenuto principale

  
 

Situazione attuale

La maggior parte della neve fresca e di quella ventata andrà a depositarsi su una superficie del manto nevoso debolmente coesa. Soprattutto nelle regioni occidentali si prevedono fratture anche negli strati di neve vecchia in parte fragili. Sul versante nordalpino dall'Oberland Bernese orientale al Liechtenstein, nella parte settentrionale dell'alto Vallese, nel nord dei Grigioni e nella parte settentrionale della bassa Engadina, dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi è già presente molta neve anche alle quote di media montagna. Le valanghe che si distaccheranno alle quote più alte potranno coinvolgere molta neve asciutta lungo il loro percorso verso valle e avanzare molto lontano.

Previsioni

Con molta neve fresca e bufera, il pericolo di valanghe aumenta.  Già un singolo appassionato di sport invernali può facilmente provocare il distacco di valanghe, anche di dimensioni pericolosamente grandi. Si prevede un progressivo aumento di valanghe spontanee. Le condizioni per la pratica degli sport invernali fuoripista sono molto critiche.

Engelberg, Gadmertal, passo del Grimsel, Grindelwald, Guttannen, Hasliberg - Rosenlaui, Jungfrau - Schilthorn, Lauterbrunnen, Linthal, Maderanertal, Meiental, Melchtal, Muotatal, Schreckhorn, Schächental, Uri Rotstock:  lungo le loro traiettorie, le valanghe possono coinvolgere molta neve. Nel pomeriggio sono previste valanghe di grandi e, a livello isolato, anche di dimensioni molto grandi. I tratti esposti delle vie di comunicazione sono progressivamente in pericolo.

Al di sotto dei 2000 m circa è inoltre previsto un progressivo aumento di valanghe per scivolamento di neve. Attenzione ai pendii con rotture da scivolamento. Con la pioggia, al di sotto dei 1400 m circa si prevedono valanghe bagnate. Sono previsti scaricamenti dalle scarpate.

Informazioni dettagliate sono contenute nel bollettino delle valanghe: www.slf.ch

Bolletino dei pericoli naturali: www.pericoli-naturali.ch