Navigation mit Access Keys

Sono cambiati i nomi delle dimensioni delle valanghe

Contenuto principale

  

Per descrivere le valanghe – ad es. nel bollettino delle valanghe, dopo incidenti o per le segnalazioni inviate dal territorio – occorre utilizzare una terminologia univoca che ne definisca le dimensioni. Quest’ultima è stata modificata nell’inverno 2018/19 in modo da rispondere ai criteri di chiarezza degli appassionati di sport invernali.

 

Questa settimana abbiamo letto più volte nel bollettino delle valanghe che “queste [valanghe] possono assumere grandi dimensioni”. Anche se suona di grande effetto, cosa significa esattamente? La percezione delle dimensioni di una valanga è infatti spesso una questione soggettiva che dipende dalla circostanze. I servizi europei di avviso valanghe avevano definito ufficialmente le categorie dimensionali già molto tempo fa. Si tratta tuttavia di concetti poco noti, probabilmente anche perché non corrispondono alle sensazioni che prova invece la maggior parte delle appassionate e degli appassionati di sport invernali. Sino ad oggi, infatti, molte valanghe che provocavano incidenti mortali venivano denominate ufficialmente “valanghe di piccole dimensioni”. Di conseguenza, dalla stagione invernale 2018/19 la terminologia è stata modificata e da oggi le tipiche valanghe dello sciatore sono di “medie” dimensioni:

 
Immagine 1 di 5
Dimensione 1: colata o valanga di piccole dimensioni (prima: colata), lunghezza: da 10 a 30 m circa, volume: 100 m3 circa (Foto: SLF)
Immagine 2 di 5
Dimensione 2: valanga di medie dimensioni (prima: valanga di piccole dimensioni), lunghezza: da 50 a 200 m circa, volume: 1’000 m3 circa (Foto: Rega)
Immagine 3 di 5
Dimensione 3: valanga di grandi dimensioni (prima: valanga di medie dimensioni), lunghezza: diverse centinaia di metri, volume: 10’000 m3 circa (Foto: SLF)
Immagine 4 di 5
Dimensione 4: valanga di dimensioni molto grandi (prima: valanga di grandi dimensioni), lunghezza: da 1 a 2 km circa, volume: 100’000 m3 circa (Foto: J.-L. Lugon)
Immagine 5 di 5
Dimensione 5: valanga di dimensioni estremamente grandi (prima: valanga di dimensioni molto grandi), lunghezza: 3 km circa, volume: oltre 100’000 m3 (Foto: SLF)
 

Perché sono necessarie definizioni?

I nomi delle dimensioni vengono spesso utilizzati nel bollettino delle valanghe: oltre alla probabilità di distacco, per descrivere la situazione di pericolo sono infatti importanti anche le dimensioni delle previste valanghe. Solo chi ha compreso correttamente questi concetti è in grado di interpretare con precisione il bollettino delle valanghe. Da parte sua, il servizio di avviso valanghe può classificare correttamente le segnalazioni ricevute solo se dispone di informazioni affidabili sulle dimensioni delle valanghe segnalate. Con i nuovi nomi delle cinque dimensioni si spera che la terminologia diventi più comprensibile e di conseguenza venga anche utilizzata più correttamente.

Una descrizione dettagliata delle dimensioni delle valanghe si trova qui: https://www.slf.ch/it/bollettino-valanghe-e-situazione-nivologica/info-bollettino-valanghe/dimensioni-delle-valanghe.html

 

ULTERIORI INFORMAZIONI