Navigation mit Access Keys

Situazione nivologica e valanghiva straordinaria - Lunedì 10:00

Contenuto principale

 

22.01.2018  | 10:00 | News

 

Con neve fresca e rialzo termico, pericolo di valanghe molto forte in molte region

 

Dopo che il manto nevoso aveva già raggiunto altezze straordinarie, negli ultimi 2 giorni sono caduti nel Vallese, sul versante nordalpino così come nel nord dei Grigioni di nuovo dagli 80 ai 100 cm di neve, nelle valli della Vispa e sulle Alpi glaronesi in alcuni punti anche di più.

Le intense precipitazioni sono destinate a perdurare ulteriormente lunedì. Sino a sera, nelle regioni settentrionali cadranno di nuovo dai 40 agli 80 cm di neve fresca, nel sud del Vallese e nel nord dei Grigioni dai 20 ai 40 cm. Un limite delle nevicate che salirà temporaneamente a oltre 2000 m causerà un ulteriore aumento del pericolo di valanghe e anche il distacco di valanghe bagnate alle quote di media montagna. L’SLF valuta che lunedì 22.01 verrà raggiunto il massimo grado di pericolo (5, “molto forte”) nelle seguenti regioni:

  • praticamente in tutto il Vallese
  • in ampie parti della cresta settentrionale delle Alpi
  • dal Prättigau al gruppo del Silvretta fino a Samnaun

Questo grado di pericolo si verifica solo molto raramente. Su vasta scala era stato previsto l’ultima volta nell’inverno catastrofico 1999, allora tuttavia per un periodo di tempo più lungo. Si prevedono numerose valanghe, in alcuni casi anche di dimensioni molto grandi, che possono avanzare più del solito nelle valli e raggiungere le vie di comunicazione e gli edifici raramente in pericolo. La popolazione è invitata a seguire le istruzioni delle autorità e dei servizi di protezione civile locali. Nelle regioni interessate è necessario evitare la pratica di sport invernali al di fuori delle piste protette.

Con il cesare delle precipitazioni, martedì la situazione valanghiva si allenterà gradualmente.

Contatto stampa: tel. 081 417 03 93, medien@slf.ch

Per maggiori informazioni: Bollettino delle valanghe

Domande frequenti