WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF Link zu SLF Hauptseite Link zu WSL Hauptseite
 

Informazione

Questa pagina contiene JavaScript. È necessario abilitare JavaScript nel browser e ricaricare questa pagina. Alternativamente è possibile scaricare il bollettino completo in formato PDF.

Bollettino valanghe completo PDF

Bollettino valanghe sino a lunedì, 2 marzo 2015

Nelle regioni occidentali in alcuni punti forte pericolo di valanghe

Edizione: 1.3., 17:00 Prossimo aggiornamento: 2.3., 08:00 Validità

Forte, grado 4

Neve fresca e ventata, neve vecchia, valanghe bagnate

Punti pericolosi
A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

Descrizione del pericolo

Il grado di pericolo 4 "forte" verrà raggiunto durante la mattinata. La neve fresca e la neve ventata possono facilmente subire un distacco già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali al di sopra dei 2000 m circa. Sono previste numerose valanghe spontanee di piccole e medie dimensioni. Al di sotto dei 2000 m circa sono previste valanghe da reptazione e bagnate.
Per le attività sportive invernali al di fuori delle piste assicurate, le condizioni sono molto critiche. I tratti esposti delle vie di comunicazione potranno essere in pericolo.
Parte meridionale del Basso Vallese: Le valanghe possono in parte coinvolgere gli strati più profondi e raggiungere dimensioni pericolosamente grandi.

Informazioni su manto nevoso e meteo

Moderato, grado 2

Neve ventata

Punti pericolosi
A tutte le esposizioni al di sopra dei 1800m circa.

A tutte le esposizioni al di sopra dei 1800m circa.

Descrizione del pericolo

Con il forte vento, gli accumuli di neve ventata, prima piccoli, cresceranno ulteriormente, principalmente principalmente durante il pomeriggio. Questi ultimi dovrebbero essere aggirati. Al di sopra dei 3000 m circa, i punti pericolosi sono più frequenti e il pericolo di grado 3 "marcato". Le escursioni e le discese fuori pista richiedono esperienza nella valutazione del pericolo di valanghe e attenzione.

Valanghe bagnate e da reptazione

Al di sotto dei 2000 m circa sono possibili valanghe da reptazione e bagnate per lo più di piccole dimensioni.

Informazioni su manto nevoso e meteo

Marcato, grado 3

Neve fresca e ventata, neve vecchia

Punti pericolosi
A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

Descrizione del pericolo

Con il vento a tratti tempestoso si formeranno accumuli di neve ventata instabili. Essi non si sono ben legati con la neve vecchia. La neve fresca e la neve ventata possono facilmente subire un distacco già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali al di sopra dei 2000 m circa. Nel corso della giornata sono previste sempre più numerose valanghe spontanee di piccole e medie dimensioni.
Inoltre, le valanghe possono coinvolgere gli strati più profondi e raggiungere dimensioni pericolosamente grandi. Questi punti pericolosi si trovano soprattutto nelle zone escursionistiche poco frequentate. Le escursioni e le discese fuori pista richiedono esperienza nella valutazione del pericolo di valanghe e una prudente scelta dell'itinerario.

Valanghe bagnate e da reptazione

Al di sotto dei 2000 m circa sono previste valanghe da reptazione e bagnate di piccole e medie dimensioni.

Informazioni su manto nevoso e meteo

Moderato, grado 2

Neve ventata, neve vecchia

Punti pericolosi
A tutte le esposizioni al di sopra dei 2000m circa.

A tutte le esposizioni al di sopra dei 2000m circa.

Descrizione del pericolo

Con il forte vento, gli accumuli di neve ventata, prima piccoli, cresceranno ulteriormente. Questi possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali. Il numero e le dimensioni dei punti pericolosi aumenteranno con l'altitudine. In molte regioni, durante il pomeriggio verrà raggiunto il grado di pericolo 3 "marcato".
Val Müstair come pure nelle zone escursionistiche poco frequentate: Inoltre, a livello molto isolato, le valanghe possono coinvolgere gli strati più profondi e raggiungere dimensioni medie.
Le escursioni e le discese fuori pista richiedono esperienza nella valutazione del pericolo di valanghe e una prudente scelta dell'itinerario.

Valanghe bagnate e da reptazione

Al di sotto dei 2000 m circa sono previste valanghe da reptazione e bagnate per lo più di piccole dimensioni.

Informazioni su manto nevoso e meteo

Marcato, grado 3

Neve fresca e ventata

Punti pericolosi
A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

A tutte le esposizioni a tutte le altitudini.

Descrizione del pericolo

Con il vento a tratti tempestoso si formeranno accumuli di neve ventata instabili. Essi non si sono ben legati con la neve vecchia. La neve fresca e la neve ventata possono facilmente subire un distacco già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali al di sopra dei 2000 m circa. Nel corso della giornata sono previste sempre più numerose valanghe spontanee di piccole e medie dimensioni. Le escursioni e le discese fuori pista richiedono esperienza nella valutazione del pericolo di valanghe e una prudente scelta dell'itinerario.

Valanghe bagnate e da reptazione

Al di sotto dei 2000 m circa sono previste valanghe da reptazione e bagnate di piccole e medie dimensioni.

Informazioni su manto nevoso e meteo

Scala del pericolo
@text.dangerrating.caption.level1_accessibility@
1 debole
@text.dangerrating.caption.level2_accessibility@
2 moderato
@text.dangerrating.caption.level3_accessibility@
3 marcato
@text.dangerrating.caption.level4_accessibility@
4 forte
@text.dangerrating.caption.level5_accessibility@
5 molto forte
Scala europea del pericolo valanghe con raccomandazioni